UK: carceri come sale giochi, i detenuti non provano ad evadere.

Febbraio 5, 2013

Si sta troppo bene nelle carceri inglesi. Tanto che la prigione non è più un deterrente contro il crimine.

Lo dichiarano gli stessi detenuti, secondo i quali si sta talmente bene che non avrebbe neanche senso evadere....

A confermarlo, il sindacato delle guardie carcerarie, a proposito del sovraffollamento delle prigioni in Gran Bretagna. "Hai la tv, hai il tuo stereo personale, la Playstation, grandi tavoli da biliardo, il calciobalilla, il tavolo da ping pong", racconta un ex detenuto, che descrive il carcere come una vera e propria sala giochi.

"L'unico problema, più di qualsiasi altra cosa, era stare lontano dalla mia famiglia".

La dolce vita carceraria suscita l'indignazione dei conservatori. Il leader David Cameron sottolinea che la pena detentiva dovrebbe avere ben altro significato. "La verità - dice - è che le nostre prigioni devono essere luoghi di lavoro, di recupero e di riabilitazione. Al momento sono solo giganteschi parcheggi sovraffollati con persone chiuse nelle loro celle".
Oltre ai passatempi ammessi ufficialmente, in carcere entrano anche telefonini, droghe e persino prostitute, come scoperto in una prigione dello Yorkshire. Così com'è possibile entrare, sarebbe facile evadere, ma pochi vogliono rinunciare agli optional e allo stipendio da detenuto.

edm - 28/04/2008 - 09:53

http://www.giocoegiochi.com/index.php?Cent...ametro=Italiano

SEGUICI
SU
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram