Abruzzosport.com parla di noi

Febbraio 5, 2013

Il sito www.abruzzosport.com con un bell'articolo (quì di seguito riportato) ci dedica un ampio spazio annoverando una delle tante conquiste che hanno meritato sul campo i nostri Campioni Abruzzesi.

Un gioco senza età che si sta diffondendo a macchia d’olio e che vede l’Abruzzo primeggiare: i campioni nazionali 2008 sono due ragazzi di Francavilla e Pescara.

Alzi la mano chi non ha mai giocato al Calcio Balilla.

Non bisogna essere dei maschi, anzi! Chiunque abbia più di 30 anni (e quindi non appartiene alla generazione cresciuta solo a pane e internet) ha nel cuore questo gioco, vuoi per i ricordi legati ai primi goal quando per giocare bisognava salire sulle sedie o sulle cassette rovesciate, o per i primi tornei, o per i primi amori giocati all’ultima pallina, vuoi perché è un gioco open air, prettamente estivo e vacanziero.

Il classico gioco che piace a tutti: di fronte ad un biliardino, vecchio o nuovo che sia, grandi e piccini cedono inesorabilmente alla tentazione di infilare la monetina e tirare la leva.

IL CALCIO BALILLA
La passione ha avvicinato Stefano Mastrangelo e Michele Di Sipio, con l'obiettivo di divulgare questa splendida attività sportiva, creando e dedicandogli il sito www.ilcalciobalilla.it.
Gli stessi appassionati diventano così giocatori che entrano a far parte di un vero e proprio circuito professionistico.
Siamo sempre attivi nell’organizzazione di tornei, di eventi, e incontri mirati per l’introduzione al regolamento nazionale.

TORNEI ED EVENTI
L'attività primaria, nell'ambito del territorio abruzzese, è di riunire tutti gli appassionati in occasione di tornei e qualifiche.
Questi incontri si svolgono principalmente in punti affiliati presenti nella provincia di Chieti e di Pescara.
Questo gioco coinvolge giocatori di tutte le età, dai bambini di soli 5 anni ai pensionati, dal doppio adulti al doppio misto fino ad arrivare al Calcio Balilla XXL, tavolo da gioco dove 22 giocatori si sfidano in un'avvincente e divertentissima partita mozzafiato, 11 giocatori contro 11 e con più palline contemporaneamente.

L’ABRUZZO, TERRA DI CAMPIONI

Ebbene sì, è proprio così. Riecheggia in tutta Italia il mito degli abruzzesi per la loro rinomata bravura sul tavolo da gioco: sapete perché?
Passione, duro allenamento, fame di successo, umiltà e costanza sono alcuni segreti del loro successo.
Impara dai Campioni!

SEGUICI
SU
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram